DELIBERA 40/2014 SICUREZZA

Con l’entrata in vigore della Delibera 40/2014 dal titolo “Disposizioni in materia di accertamenti della sicurezza degli impianti di utenza a gas” emanata dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, i distributori effettuano l’attività di accertamento sulla documentazione redatta dall’installatore che ha eseguito l’impianto gas interno. Gli obblighi di accertamento riguardano gli impianti funzionanti con il gas distribuito per mezzo della rete. Sono esclusi dal regolamento gli impianti destinati a servire esclusivamente cicli produttivi industriali o artigianali. L’attività di accertamento si effettua nei casi di attivazioni della fornitura su impianti nuovi ed a partire da 01/07/2014 nei casi di impianti trasformati e/o modificati. A seguito di riattivazione della fornitura su impianti precedentemente disattivati per cessazione o disdetta del contratto di fornitura, l’accertamento documentale verrà effettuato nei soli casi in cui l’impianto interno sia stato oggetto di modifiche.
• Allegati F e G: descrivono la procedura che il Cliente dovrà seguire.
• Allegato F40 : Consegnato al Cliente finale in occasione della richiesta di preventivo per l’esecuzione di un nuovo allacciamento
• Allegato G40 : Consegnato al Cliente finale in occasione della richiesta di attivazione della fornitura.

 

In occasione della richiesta di attivazione della fornitura di gas il Cliente finale deve presentare:
• Allegato H40 : Richiesta di attivazione della fornitura di gas (debitamente compilato e sottoscritto dal Cliente finale stesso)
• Allegato I40 : Attestazione di corretta esecuzione dell’impianto (debitamente compilato e sottoscritto dall’Installatore autorizzato e dal venditore)
• Rapporto compatibilità : (debitamente compilato dall’installatore quando non è presente una dichiarazione di conformità dell’impianto preesistente)
• Allegati obbligatori : (debitamente compilato e sottoscritto dall’Installatore)
• Dich. del Progettista : (debitamente compilato e sottoscritto dal Progettista)
• Linee guida CIG n° 11 : Linee guida per l’esecuzione dell’accertamento documentale.

 

La documentazione dovrà essere recapitata presso i ns. sportelli utenti indicati nella sezione “ Contatti”. Azzalini Energie provvederà a recapitarla al Distributore locale competente.

 

La riattivazione della fornitura di gas ad un impianto di utenza in servizio per il quale la fornitura è stata sospesa dal distributore a seguito di dispersione di gas rilevata sull’impianto di utenza dal servizio di pronto intervento, viene effettuata dal distributore dietro presentazione da parte del Cliente finale del rapporto di tenuta, compilato e sottoscritto da un installatore autorizzato.
• Allegato 040-14allA
• Allegato 040-14rt